Regione Veneto

Cartello n. 2 Tasso


 
“ScopriAmo il Parco”      n. 2

IL TASSO
Ciao! Piacere di conoscerti, io sono il Tasso, anche se in realtà il mio vero nome è taxus baccata”. Sono una pianta ornamentale sempreverde, vivo molti anni, fino a  2000! Appartengo alla famiglia delle conifere, il mio tronco è assai rugoso al tatto, le mie foglie sono aghiformi, molto simili a quelle dell’abete, il mio colore è verde, brillante e intenso. I miei frutti sono costituiti da piccole bacche rosse carnose che contengono un seme di colore scuro. Vivo in questo parco ormai da circa 200 anni, sai? Quando mi hanno piantato qui, c’era un bellissimo Hotel dietro di me, chiamato il Grande Hotel delle Terme.
Ti racconto una curiosità spaventosa: pensa, sono conosciuto anche come ALBERO DELLA MORTE!! Questo perché sono molto tossico: contengo un veleno chiamato TASSINA, capace di indurre morte improvvisa per paralisi cardiaca o respiratoria… ma sono anche un albero utile: il mio veleno, se adeguatamente utilizzato nella chemioterapia, può curare alcuni tumori.
 
Ora ti racconto qualcosa del GRANDE HOTEL TERME, lo puoi vedere in questa foto d’epoca: venne costruito dalla famiglia Emo Capodilista verso la fine del 1700; il parco era curato alla perfezione, aveva un giardino all’italiana fatto di siepi geometriche con fontane di acqua termale.
La proprietà comprendeva anche lo stabilimento termale denominato S. Elena (40 posti letto), la grotta sudatoria, un fabbricato fattoria, i viali e il diritto di sfruttamento dei laghetti e delle sorgenti termali. Disponeva di 120 letti e un soggiorno di 12 giorni, comprensivo di alloggio, vitto e cure termali, costava 200 Lire!
Ad oggi di quell’albergo, restano solamente alcune colonne del porticato esterno e la vasca di una fontana. Nel 1927 infatti, tutta la proprietà venne acquistata dall’I.N.F.P.S (Istituto Nazionale Fascista Previdenza Sociale), che decise di demolire tutto per costruire l’enorme stabilimento che puoi vedere in fondo al viale delle magnolie.
INDOVINA INDOVINELLO
Ne ho nel mio nome e nel mio veleno, e una la trovi nel nome del Parco
Se vuoi ascoltare la mia voce    o leggere in inglese   ,
scannerizza e utilizza questo codice:


If you want to listen to my voice  
  or read in English   , scan this code:
 

 
torna all'inizio del contenuto