Regione Veneto

Firmato in Provincia di Padova l’accordo con il Comune di Battaglia Terme e ANAS per il miglioramento della sicurezza stradale

Pubblicata il 26/09/2022

Dal sito della Provincia di Padova

Firmato l’accordo tra la Provincia di Padova, ANAS e il Comune di Battaglia Terme per la realizzazione di una rotatoria a grande diametro tra la S.P. n. 25 “del Castelletto” e la S.S. n. 16 “Adriatica”, collegandola a via Chiodare, tramite una bretella arginale con pista ciclabile di collegamento tra il “ponte delle Chiodare” e il “ponte dei Cavalanti. 
Il costo complessivo stimato è di 1milione e 600mila euro”.
Alla firma erano presenti il presidente della Provincia di Padova Sergio Giordani, il consigliere provinciale Marco Schiesaro, il sindaco di Battaglia Terme Massimo Momolo.
“Firmiamo oggi un accordo – ha detto Sergio Giordani – per la realizzazione di un’opera molto attesa in quanto si tratta di un incrocio in pieno centro abitato. L’azione integrata tra i tre Enti risulta quindi particolarmente vantaggiosa.  La nostra attenzione per ognuno dei 102 Comuni è massima e siamo quindi particolarmente orgogliosi di essere qui per dare il via alla progettazione ed esecuzione dell’opera. Ricordo che Battaglia Terme, oltre ad essere uno snodo importante dove circolano mezzi pesanti, è anche un Comune molto frequentato da turisti e cicloamatori. La soluzione della nuova rotatoria con l’innesto della pista ciclabile, rende quindi la viabilità più sicura per tutti”. 
La Provincia di Padova fornirà la progettazione definitiva ed esecutiva, comprensiva del coordinamento e di tutte le attività e indagini geologiche, idrologiche, idrauliche, sismiche e paesaggistiche. Anas finanzierà in quota parte la realizzazione dell’opera, provvederà alla direzione lavori e alla sicurezza nell’esecuzione e al collaudo finale. Il Comune di Battaglia Terme finanzierà in quota parte i lavori in misura non inferiore al 20% e comunque fino a copertura dei costi di realizzazione delle opere di propria competenza. Inoltre il Comune di Battaglia Terme provvederà all’adeguamento degli strumenti urbanistici e si farà carico di tutte le attività tecniche finalizzate agli espropri. Provvederà inoltre alla manutenzione ordinaria e straordinaria.
“Questo – ha detto il consigliere provinciale Marco Schiesaro – è un giorno di eccezionale importanza per il Comune di Battaglia Terme. E’ stata trovata una soluzione davvero strategica e vantaggiosa per tutti. L’intervento servirà a mettere in sicurezza un’intersezione stradale particolarmente pericolosa anche a causa dell’aumento del traffico leggero e pesante. E’ un risultato che indica la sinergia della Provincia di Padova con il territorio, la condivisione e l’ascolto dei problemi e delle necessità. Prosegue quindi il nostro impegno per dare concretezza a un progetto tanto attesa dai cittadini”.
“Esprimo soddisfazione – ha concluso Massimo Momolo – per la condivisione di un progetto davvero strategico e molto utile alla connessione dell’anello ciclabile dei Colli con l’altro percorso ciclabile sull’argine del Canale Vigenzone. L’opera inoltre renderà il traffico veicolare più sicuro e scorrevole, eliminando un incrocio a raso nel centro del Paese”.

Categorie AVVISI

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto