Regione Veneto

Giornata della Memoria

Pubblicata il 13/01/2021

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata per commemorare le vittime dell'Olocausto.
È stato così designato dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2005 e si è stabilito di celebrare il Giorno della Memoria ogni 27 gennaio perché in
quel giorno del 1945 le truppe dell'Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz.
Battaglia Terme vuole ricordare la ricorrenza con le parole di Liliana Segre, superstite dell’Olocausto e testimone della Shoah italiana, nominata senatrice a vita
il 19 gennaio 2018 dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella «per avere illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo sociale»
 
“Con grande preoccupazione seguo, da anni, questo riaffacciarsi di sentimenti odiosi che sono il contrario dell’accoglienza, che sono il contrario della fraternità.”
“Sono molto preoccupata di questa onda, che non è anomala ma è il risultato della crisi economica, ma anche il risultato di insegnamenti molto sbagliati, di
sovranismi e populismi che hanno fatto in modo che l’uomo e la donna comuni abbiano paura del loro vicino”.
“Senza storia non c’è memoria. E quindi, modestamente, faccio mie queste parole del Papa ‘se perdiamo la memoria annientiamo il futuro’,
pur non avendone l’autorità. Mi batto da tanti anni affinchè nulla vada perduto di tutto il dolore di così tante vittime. Nulla vada dimenticato dei
fatti orribili e indicibili che sono accaduti ad Auschwitz e negli altri campi. Per questo, credo che sia molto importante lo studio della storia, che va
d’accordo con la memoria, perchè senza storia non c’è memoria”.   

Liliana Segre

Allegati

Nome Dimensione
Allegato locandina 27 gennaio 2021.pdf 2.66 MB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto